Eventi SISP

Tutti gli eventi organizzati dal SISP

Giarol Grande: pensare al parco che verrà

Giarol Grande: pensare al parco che verrà

ven 04 ottobre 2013

Prove di dialogo tra cittadini e istituzioni per il Parco Adige sud di Verona. Convegno organizzato da Università Iuav di Venezia ULSS 20 Verona con il patrocinio di Comune di Verona.

Le due giornate, di seminario e di laboratorio, si collocano nell'ambito del progetto di ricerca "Lo spazio aperto e il verde urbano, una risorsa per l'aumento del capitale sociale", attivato nel quadro di una convenzione tra l'Azienda ULSS 20 di Verona e l'Università IUAV di Venezia.

I principali obiettivi della ricerca sono:

  • la raccolta sistematica di esperienze significative di progettazione e gestione del verde urbano che siano attente alle opportunità di miglioramento della qualità della vita e della salute;
  • la definizione di linee guida urbanistiche, indirizzate a forme di produzione e gestione del verde urbano capaci di favorire nella città scelte di vita quotidiana attiva e forme di socialità.

All'interno del lavoro di ricerca è previsto un momento di ascolto e di laboratorio partecipato in una delle aree verdi urbane della città di Verona, il Parco dell'Adige Sud e in particolar modo l'area del Giarol Grande. Lo scopo di questa attività è di cogliere le istanze, le esigenze e la capacità di attivazione dei diversi attori locali (istituzioni pubbliche, terzo settore, settore privato, cittadini e loro associazioni), rispetto all'area.

Informazioni e contatti

Giuseppe Caldarola - giuseppe.caldarola@iuav.it
Nico Cattapan - nico.cattapan@labtre.it
Andrea Lauria - andrea.lauria@aulss9.veneto.it
Giovanna Sepe - giovanna.sepe@aulss9.veneto.it

Documentazione

Interventi

4 ottobre

Museo civico di storia naturale c/o sala convegni Lungadige di Porta Vittoria, 9 Verona ore 14.30 - 18.30

Seminario aperto alla cittadinanza

5 ottobre

Parco Adige sud c|o Fattoria Didattica - Corte Giarol Via Belluno, 66 Verona ore 9.30-13.30

Laboratorio di progettazione partecipata. Il numero dei partecipanti al laboratorio è limitato. Preiscrizioni a: laboratorioparcoadigesud@gmail.com

Per approfondire

La sperimentazione di forme di ascolto, dialogo e interazione nasce dall'istanza di far interagire risorse e saperi di soggetti diversi (dai tecnici, agli amministratori, agli esperti, ai cittadini comuni). Nasce anche dalla necessità di superare i confini settoriali che spesso limitano i buoni risultati. Nel caso nostro - il tema della produzione del verde urbano - il tentativo è dunque di far dialogare possibilmente gli strumenti urbanistici, da una parte, e le politiche pubbliche per la salute e il benessere, dall'altra.

Inoltre, vorremmo anche proporre una riflessione più generale sul nuovo senso degli spazi aperti nelle città di oggi. In passato, il verde urbano e le aree agricole, situati ai margini della città, erano visti tendenzialmente come aree di riserva per inarrestabili processi di crescita immobiliare. Negli ultimi anni, invece, vengono riconsiderati e rivisti per la molteplicità delle loro valenze, fra cui l'attenzione alla qualità dell'abitare riferita sia ai luoghi “urbani” che a quelli “rurali” vicini alla città, la promozione del benessere e della salute dei cittadini, e, da ultimo, la ricerca di nuove forme di produzione agricola non più considerata come qualcosa di separato dalla vita della città.

Il Seminario del 4 ottobre si propone quindi come occasione per ragionare collettivamente su questi temi, mentre le attività laboratoriali del 5 ottobre si pongono come occasione per sperimentare una modalità di condivisione di soluzioni su alcuni temi relativi al parco dell'Adige Sud. L'idea del seminario e del laboratorio è dunque quella di provare a pensare un bene definito istituzionalmente come "di interesse generale" (il parco) anche come un "bene comune", cioè costruito attraverso il dialogo e la collaborazione tra istituzioni pubbliche, i cittadini, le associazioni e in genere gli attori localmente rilevanti.

Eventi per argomento

Sedi

Gli uffici ed i riferimenti per raggiungerci

Direttore

Informazioni sul Direttore del Servizio Igiene Sanità Pubblica

Personale

Il personale che lavora presso il Servizio Igiene Sanità Pubblica

Newsletter

Ricevi comodamente sulla tua email novità e scadenze