Home > Modulistica > Espatrio di salme

Espatrio di salme

Certificazione per trasporto salma all’estero

Il trasporto dei cadaveri all’estero è soggetto ad una particolare disciplina che deve tenere conto anche delle esigenze amministrative dei Paesi di destinazione.

Oltre al nulla-osta della nazione dove è diretto, rilasciato dall’Autorità Consolare competente e di eventuale nulla-osta della Autorità Giudiziaria, il deceduto deve essere munito del passaporto mortuario rilasciato dal Sindaco del Comune dove l’evento è occorso.

Si riconoscono due tipologie di passaporto mortuario:

  • una per i cittadini residenti nei Paesi aderenti alla Convenzione di Berlino del 1937;
  • l’altra per i residenti nei Paesi non aderenti.

I due passaporti differiscono solo per l’obbligo d’indicare, nei non aderenti, anche la causa di morte.

Per il rilascio del passaporto, il Sindaco necessita di una certificazione sanitaria, redatta dalla competente AULSS.

Trattasi di prestazione esclusa dall’IVA.

  • DM 15 dicembre 1990 – Sistema informativo delle malattie infettive e diffusive.
  • DPR 285/1990;
  • art. 11 Capo II Periodo di osservazione dei cadaveri;
  • artt. 23-32 Capo IV Trasporto dei cadaveri;
  • art. 45 c. 3 Capo VIII Autopsie e trattamenti per la conservazione del cadavere.
  • LR n.18/2010;
  • art. 2 c. 2 lettera g;
  • artt. 18-24 Capo IV Trasporto funebre;
  • art. 26 Capo V Trasporto internazionale;
  • art. 51 c. 1 e c. 2 Trattamenti particolari.

Dalla richiesta di estradizione della salma della Ditta di Onoranze Funebri incaricata del trasporto l'emissione del certificato richiede 4 giorni lavorativi. Il certificato viene accompagnato da copia della scheda ISTAT.

  • fotocopia di documento di identità del deceduto;
  • mandato/delega dei familiari o degli aventi diritto alla Ditta di Onoranze Funebri incaricata del trasporto;
  • il pagamento dell’importo dovuto pari a Euro 31,00 dovrà essere effettuato tramite PagoPa emesso con la ricevuta di presa in carico della pratica. Per ulteriori informazioni sulla modalità di pagamento [vai alla pagina PagoPa].

Il certificato verrà rilasciato via e-mail o pec in base alle indicazioni fornite dal richiedente nel modulo online.

Istruzioni per la compilazione

Questo è un modulo di prenotazione online: si compila e invia direttamente a video. Prima dell'invio accertarsi siano stati inseriti correttamente i dati anagrafici.

Il modulo è compatibile con tutti i programmi di navigazione aggiornati all'ultima versione.

Alcuni browser utilizzano dei sistemi di autocompilazione dei campi, pertanto, per evitare trasmissioni erronee, vi invitiamo a ricontrollare i dati prima di inviare il modulo.

Compila online

Ultimo aggiornamento: 12/07/2024
Condividi questa pagina: