Home > Elenco Faq > Dettaglio faq

Dove devono essere esposti i cartelli "Vietato Fumare"?

La norma (DPCM 23/12/2003) recita: "Nei locali in cui è vietato fumare sono collocati appositi cartelli, adeguatamente visibili, che evidenziano tale divieto.

Ai fini della omogeneità sul territorio nazionale, tecnicamente opportuna, tali cartelli devono recare lascritta "VIETATO FUMARE", integrata dalle indicazioni della relativa prescrizione di legge, delle sanzioni applicabili ai contravventori e dei soggetti cui spetta vigilare sull'osservanza del divieto e cuicompete accertare le infrazioni".

È pertanto opportuno che icartelli siano esposti, nei luoghi di accesso e in tutti i locali doveè vietato fumare. Non è previsto un numero minimo o massimo di cartelli, riteniamo, in questo periodo di avvio, miglior cosa abbondare (...meglio un cartello in più che una discussione tra clienti).

Ricerca nel sito
pin CORONAVIRUS

Ingresso in Italia da paesi esteri
Rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza delle persone provenienti dall'estero
Maggiori informazioni