Home > Elenco Faq > Dettaglio faq

Fumo passivo. Cosa succede qualora la multa sia pagata entro 60 giorni?

É ammesso il pagamento della sanzione pecuniaria prevista in misura ridotta, pari ad 1/3 del massimo o al doppio del minimo della sanzione, se più favorevole, oltre alle spese del procedimento, nel caso in cui il versamento sia effettuato entro sessanta giorni dalla contestazione immediata ovvero, se questa non vi è stata, dalla data di notifica della violazione.

Le misure sanzionatorie applicabili alla mancata ottemperanza dell'obbligo di curare l'osservanza del divieto e alle infrazioni al divieto di fumare - per tutte le tipologie di locali ed ambienti, ivi compresi imezzi di trasporto pubblici sono quelle previste dall'articolo 7 della legge 11 novembre 1975, n. 584, e successive modificazioni, ossia:

  • pagamento della somma da Euro 27,50 a Euro 275,00 (con raddoppio dell'importo se la violazione sia commessa in presenza di una donna inevidente stato di gravidanza o in presenza di lattanti e bambini sino a 12 anni) per i trasgressori del divieto;
  • pagamento di una somma da Euro 220,00 a Euro 2.200,00 per i soggetti che non ottemperinoalle disposizioni concernenti il rispetto e l'obbligo di vigilanza del divieto di fumo.
Ricerca nel sito
pin CORONAVIRUS

Ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020
Regione Veneto. Ordinanza n. 55 del 29 maggio 2020. Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19
Aggiornamenti nella pagina sull'infezione da coronavirus