Home > Aree tematiche > U.O.S. Salute e Ambiente > Linee guida edilizia > Strutture formative con accreditamento regionale

Strutture formative con accreditamento regionale

Strutture da adibire ad attività formative, didattiche o corsi che necessitano di accreditamento regionale

Requisiti strutturali minimi

L’Allegato A della DGR nr. 2120 del 30 dicembre 2015 fornisce generiche indicazioni relativamente all’idoneità

Classi di Requisiti Requisiti specifici Modalità di accertamento Requisiti generali minimi
Idoneità locali a norme igieniche e di sicurezza Le strutture utilizzate sono conformi alle leggi vigenti sulla sicurezza? Documentale e Audit
  • Adempimento Obblighi D.lgs 81/08;
  • Agibilità - Abitabilità;
  • Normativa prevenzione incendi;
  • Normativa sicurezza impianti;
  • Normativa antinfortunistica;
  • Barriere architettoniche;
  • Normativa specifica relativa alle tipologie di attività formative erogate.

Pertanto si indicano i principali parametri igienico sanitari

  • Ubicazione compatibile con attività formativa lontana da fonti di pressione (rumore, inquinamento, ecc);
  • Accessibilità semplificata;
  • Locali abitabili (idonea superficie, altezza interna di m 3.00, 1/8 r.a.i);
  • Assenza di barriere architettoniche;
  • Due servizi igienici (almeno uno privo di barriere archiettoniche).

In presenza di strutture preesistenti o in contesti storici sono possibili valutazioni in deroga con misure alternative o prescrizioni da valutare caso per caso.

Ultimo aggiornamento: 18/07/2019
Condividi questa pagina: